+39 06 37514488
segreteria@aidel22.it

Via Mortara, 2
00182 Roma

La Giornata “22 at the zoo” quest’anno si è svolta allo ZOOMARINE di Torvaianica (RM).

La Giornata mondiale di sensibilizzazione sulla sindrome Del 22q11.2 – denominata “22q at the Zoo”che da diversi anni festeggiamo insieme a tanti altri Paesi del Mondo, quest’anno ha avuto luogo il 19 maggio scorso allo Zoomarine di Torvaianica (Roma).

Un gruppo di motivati e volenterosi soci del Lazio, (di cui con piacere ho fatto parte insieme ad Annamaria, Carolina, Daniela, Paolo e Svetlana) coordinato dalla “nostra mitica” Maria Duma, referente regionale di AIdel22, ha curato con grande impegno l’organizzazione di questo evento che ha visto – grazie anche al consistente e considerevole supporto dell’Associazione – la partecipazione di molti associati provenienti da diverse regioni italiane, a dispetto altresì delle “non rosee” previsioni meteorologiche…

Ma …“il sole lo porteremo noi!” …ci siamo detti, con una buona carica di ottimismo!!!

E la conferma che, se si crede in qualcosa con convinzione e fiducia, i risultati si ottengono, ci è stata data appunto da un’inaspettata, splendida e soleggiata giornata!

Partecipazione, aggregazione, condivisione ed entusiasmo sono stati gli ingredienti che hanno reso, per molti di noi, indimenticabile questa manifestazione.

Siamo stati indubbiamente accomunati da un unico grande desiderio, quello di “sentirsi Famiglia”!

E già la cena del sabato, programmata nell’Hotel che avevamo individuato per accogliere i partecipanti all’evento, è stata una prima occasione sia per approfondire la reciproca conoscenza, che per un primo incontro con i soci più recenti.

La serata è stata animata dalla presenza di un simpatico comico-cabarettista che – coadiuvato dalla nostra mascotte Edoardo – ci ha intrattenuti piacevolmente nel dopo-cena, coinvolgendo anche soci “apparentemente più posati” e regalando momenti di divertimento ed allegria per tutti.

La domenica mattina il folto gruppo di partecipanti – identificato dalle coloratissime magliette rosse con il logo della “22q at the Zoo” – ha raggiunto il parco acquatico Zoomarine, presso il quale abbiamo potuto apprezzare appassionanti spettacoli, caratterizzati da una grande attenzione alla natura ed all’ambiente ed inerenti al reciproco rispetto tra le varie specie animali, pur nella loro peculiare diversità.

Esaltante e decisamente emozionante è stato assistere all’amorevole rapporto tra il mondo dei delfini, che da sempre ci colpisce per la grande tenerezza che suscita, ed i loro istruttori.

Entrambi, in perfetta simbiosi, ci hanno offerto esibizioni fortemente toccanti, appassionando il pubblico che partecipava con esclamazioni di stupore.

Molto coinvolgente anche lo spettacolo delle simpaticissime foche e dei leoni marini, scherzosi e socievoli, così come quello dei cani ai quali non ho assistito personalmente, ma che mi hanno detto essere stato carino ed educativo, perché vi è stata evidenziata la necessità della consapevolezza che occorre quando si decide di “prendere” un cane e di come mantenerlo.

Bizzarri e stravaganti pappagalli, poi, sono stati i protagonisti di una delle performance sicuramente più divertente della giornata, particolarmente ricreativa per i piccoli ma piacevolmente apprezzata anche dai più grandi.

Il “Galeone dei tuffatori” ha visto infine molti di noi assistere con il fiato sospeso alle acrobazie di questi coraggiosissimi ragazzi, che si sono esibiti in spettacolari tuffi arricchiti da salti mortali e da ogni sorta di incredibili volteggi.

Anche il pranzo, allestito in uno spazio a noi riservato dall’organizzazione di Zoomarine, ha rappresentato un altro piacevole momento di aggregazione e merita un breve commento.

Il “gruppo delle magliette rosse” munito di braccialetto identificativo, si è riversato numeroso alle ore 13 in punto in una verdeggiante area dedicata alla pausa pranzo, dove ha potuto gustare una buona varietà di piatti… Inutile dire quanto la formula “all you can eat” sia stata particolarmente apprezzata soprattutto dai nostri ragazzi, che non si sono trattenuti dal colmare i loro piatti delle più svariate pietanze.

Nel corso della giornata sono state scattate diverse foto-ricordo (tra cui la più bella e rappresentativa è sicuramente quella che ci ritrae tutti riuniti sotto il cuore rosso di Zoomarine) che, una volta tornati a casa, ci hanno consentito di portare con noi un’immagine tangibile di quei momenti di spensieratezza e di quelle emozioni che, ne sono certa, rimarranno indelebili nel cuore e nella mente di tutti noi.

Concludo quindi con un caloroso ed affettuoso ringraziamento ai componenti del team Lazio che si è adoperato con tenacia, perseveranza e caparbietà (…!) per la materiale realizzazione di questo bellissimo evento ed a tutta la grande Famiglia Aidel22 per la sua partecipazione e sostegno!

Carla Porcelli Sponticcia  – Aidel22 Lazio