+39 06 37514488
segreteria@aidel22.it

Via Mortara, 2
00182 Roma

Tante le idee progettuali che, attraverso l’elaborazione delle richieste e dei bisogni espressi dai Soci, il Consiglio Direttivo e i Responsabili regionali hanno presentato in riunione collegiale e messo a confronto. E’ evidente che tutte le idee valgono, ma richiedono un gran lavoro perché diventino un progetto strutturato, trovino i volontari disposti a dedicarvi tempo, ma soprattutto trovino il giusto finanziamento.

Per questo motivo gli ultimi tre mesi sono stati dedicati all’individuazione delle idee progettuali prioritarie per il 2019 e alla ricerca di un bando adeguato cui partecipare per aggiudicarsi un contributo finanziario per la realizzazione di ogni singolo progetto.

Abbiamo iniziato partecipando a Carta Etica, un’iniziativa di Unicredit, che finanzia alcuni progetti presentati da un’organizzazione no-profit, come la nostra. Abbiamo per questo steso un progetto per il laboratorio di Radio Web, dal momento che Carta Etica finanzierebbe l’acquisto di beni strumentali. In caso di accoglimento del progetto, ci saremmo garantiti l’acquisto di quelle attrezzature indispensabili per la realizzazione del laboratorio radio web.

Collegato alla partecipazione a Carta Etica e alla necessità di aprire un conto presso Unicredit per poter partecipare al bando, esiste l’iniziativa “Il mio dono”, cui abbiamo partecipato con un progetto teso a completare il servizio offerto dal Policlinico Umberto I per i giovani adulti, con la consulenza di uno psicologo e psicoterapeuta, all’interno dell’ambulatorio dedicato alla Del22. E’ anche possibile partecipare all’iniziativa “1 voto, 200.000 aiuti concreti” dal 12 dicembre al 31 gennaio 2019, votando sul sito de IL MIO DONO. Più voti raccogliamo più alta sarà la quota che ci assegneranno, ripartendo la cifra disponibile tra tutte le organizzazioni partecipanti.
Inoltre, puoi moltiplicare il valore del tuo aiuto: dopo aver votato, dona almeno 10€ dal 13 Dicembre 2018 al 31 Gennaio 2019 e il tuo voto sarà moltiplicato per 6!

Vota Aidel22

In considerazione della nostra annosa affiliazione ad UNIAMO, Federazione Italiana Malattie Rare, abbiamo ricevuto la proposta di essere collaboratori o partner di un grande progetto sull’integrazione sociale da presentare al Ministero delle Politiche Sociale e del Lavoro.  Le nostre caratteristiche giuridiche e di bilancio ci hanno consentito di partecipare in qualità di partner al progetto “integRARE – Interventi e servizi per l’inclusione delle persone con malattie rare.” Questo partenariato con Uniamo ci consentirà di replicare l’esperienza e alcuni contenuti del progetto RaraMente anche in altre regioni. Presentata la domanda con l’ampia documentazione richiesta, attendiamo fiduciosi l’esito.

Ottenuta una prima approvazione per il progetto “Adolescenti Del22- emozioni come onde: imprevedibili, inarrestabili, da scoprire e da padroneggiare” presentato lo scorso luglio alla Fondazione Tender to Nave Italia, abbiamo presentato a novembre tutto l’articolato del progetto, completo di tutte le specifiche richieste e ora siamo in attesa di conoscere l’esito del superamento della seconda ed ultima selezione con l’approvazione finale, che dovrebbe arrivare in prossimità del Natale.

Aperti i termini per concorrere al bando annuale indetto dalla Tavola Valdese, con i fondi dell’8 per mille, abbiamo ritenuto utile completare il progetto della Radio web, con la parte molto importante della formazione e una particolare attenzione agli aspetti relazionali e di comunicazione tra i giovani Del22. Nasce così il progetto “LABORATORIO RADIO WEB” progetto per favorire la conoscenza di sé, l’aggregazione e il lavoro in team dei giovani malati rari. Anche per questo progetto, presentata la domanda, attendiamo fiduciosi l’esito.

Infine, anche la sede AIdel22-Lazio, ha ritenuto utile partecipare ad un bando per il finanziamento del progetto “Raramente Giovani” presentato alla Regione Lazio, che ha destinato una somma per un bando pubblico finalizzato al finanziamento di attività delle organizzazioni no-profit del territorio.

Altre iniziative, come “22 at the zoo”, “La vacanza del 22”, “EmozioniAmo”, “Progetto Eracle” sono programmate per il 2019 e saranno sostenute senza finanziamento esterno, ma in alcuni casi con un contributo diretto dei partecipanti.

L’obiettivo di tutto quanto su descritto è trovare il modo per realizzare le tante iniziative utili ai nostri ragazzi e alle loro famiglie, che con le sole nostre forze potremmo realizzare solo in parte oppure operando una selezione di priorità, sempre più difficile da decidere di fronte a tanta intelligenza propositiva e tanta buona volontà da parte di tutti noi volontari.