+39 06 37514488
segreteria@aidel22.it

Via Mortara, 2
00182 Roma

UNA NOTIZIA STRAORDINARIA E PIENA DI ASPETTATIVE.

Il Ministero delle Politiche Sociali ha pubblicato il Decreto direttoriale di approvazione, di autorizzazione e di impegno per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza nazionale da realizzarsi da parte di organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni di Terzo Settore, e il progetto “integRARE” a capofila UNIAMO, con le associazioni partner AIdel22, ABC Associazione bambini Cri du chat, MITOCON e AISAC è risultato assegnatario di un contributo di € 272.650,00 (70%), a fronte di un contributo dei proponenti di € 116.850 (30%).

È stato un ottimo risultato, considerato anche il fatto che come punteggio di valutazione, il progetto si è classificato nella “top-ten”.  Inoltre, il bando quest’anno è stato più competitivo del solito in quanto sono stati finanziati solo 51 progetti sui 101 ammissibili.

Un tale risultato è dovuto sostanzialmente a due fattori: indubbiamente il valore di una proposta progettuale ampia, ben strutturata, inclusiva di tutte le persone con Malattia Rara e anche dei loro familiari, dei volontari, delle associazioni. Secondo elemento significativo, la diffusione territoriale degli interventi che copre quasi tutte le regioni italiane.

La fase progettuale condotta dal capofila Uniamo è stata complessa, ma supportata dal contributo di esperienza delle associazioni federate e in particolare delle associazioni che si sono proposte come partner del progetto. Ora la fase di sviluppo e realizzazione del progetto ci vedrà particolarmente impegnati e coinvolti sotto il profilo economico e operativo.

Per AIdel22 si tratta di una prima esperienza di partenariato progettuale con Uniamo, cui intendiamo offrire l’esperienza maturata attraverso i nostri progetti con finalità sociale realizzati negli ultimi anni.

Sarà sicuramente molto laborioso e ci impegnerà questo e il prossimo anno, ma confidiamo che la serie di servizi di cui potranno usufruire a tutti i nostri Soci, residenti in diverse regioni, sarà la migliore risposta al nostro impegno e al nostro lavoro.