+39 06 77201148
segreteria@aidel22.it

Via Mortara, 2
00182 Roma

Nonostante tutto il “tran tran” che deriva dall’organizzare questi eventi che dire… Un successone… Così la vedo io.
Erano due anni che a causa della pandemia aspettavamo questo momento; io e Silvia siamo state inamovibili, il “22 at the zoo” doveva essere a Collodi per due motivi: il primo perché le edizioni precedenti da ben 12 anni erano state organizzate da Silvia (ad eccezione di Fasano e dello Zoomarine grazie a Loretta e Maria!!) e io ben volentieri ho ereditato il testimone, il secondo motivo per farci “invidiare” da tutto il mondo la nostra bella foto nella bocca della balena (che a detta della favola non è propriamente una balena ma…).

Così è stato!

A conclusione della nostra giornata abbiamo scattato la nostra bellissima foto ricordo. Emozioni grandi, tante, le più disparate. È stato il primo evento in presenza dopo la pandemia e quindi ritrovarsi, guardarsi finalmente negli occhi ha, come sempre, generato emozioni fortissime.

Abbiamo conosciuto nuovi soci, abbiamo visto come i nostri ragazzi – non più bambini – sono cresciuti, ci siamo scambiati esperienze, consigli, come d’altronde siamo soliti fare. Aspettiamo sempre con ansia questi momenti in presenza per condividere gioie e dolori… è questo il bello di vedersi in presenza.

La giornata è iniziata con una caccia al tesoro all’interno del parco coinvolgendo bambini, ragazzi e pure i genitori: naturalmente tutti i premiati. Poi è proseguita con attività libere sempre all’interno del parco, prima di trovarci tutti insieme per gustare un pranzo tipico toscano. Vedere tutta la sala dominare di magliette rosse è stato davvero bello.
Il tutto “condito” con la presenza della nostra bellissima radio AIdel22 e con le interviste dei nostri ragazzi ai protagonisti della giornata.

Il pomeriggio abbiamo visitato il giardino di Villa Garzoni e la casa delle farfalle che ha entusiasmato tutti, grandi e piccini, per poi salutarci r rientrare nelle nostre case tutti accaldati – non dal sole – ma da tutte quelle emozioni provate in quel giorno che riempiono il cuore.

Rita