+39 06 77201148
segreteria@aidel22.it

Via Mortara, 2
00182 Roma

Uno degli aspetti più importanti su cui lavorare con i nostri ragazzi è certamente quello delle autonomie e così, mi sono detta, è giunto il momento di organizzare un bel corso di cucina per i miei ragazzi del Lazio.
Il corso, condotta con grande empatia e disponibilità dalla chef Maria Micheletti è stato improntato su alcuni punti fondamentali:

  1. la curiosità: la curiosità ha stimolato e soprattutto mantenuto l’attenzione dei ragazzi lungo tutto il percorso non facile. Le assenze, infatti, sono state molto rare.
  2. la manualità: la presa di coscienza del “poter fare” e del “saper fare” ha fatto superare ai nostri ragazzi tutte le paure legate al tatto e all’odore. L’utilizzo delle mani come strumento artigianale ha rafforzato la fiducia in sé.
  3. la socialità: preparare i pasti con lavoro singolo e di gruppo e consumarli insieme ha spinto i ragazzi a raggiungere con entusiasmo l’obiettivo prefissato.

L’unione dell’impegno con la leggerezza, l’ironia goliardica come collante in caso di “svarioni culinari”, l’accettazione totale da parte dello chef e dai membri del gruppo a prescindere dai risultati raggiunti, hanno sciolto le “paure” dei ragazzi, hanno fugato le profonde timidezze, hanno permesso di sconfiggere piccole e grandi solitudini…sono sbocciati piccoli, grandi chef.
MAGIA DELLA CUCINA!!! La chef Maria Micheletti

Vi riporto alcune dediche e pensieri dei ragazzi del corso per la nostra chef Maria.

Giuseppe: Ho partecipato al corso di cucina del turno di mattina, per me è stato davvero sorprendente un’occasione per poter imparare davvero come maneggiare le materie prime ed è stato un vero momento di inclusione per tutti. Corso assolutamente da ripetere!

Simone M.: Ringrazio per la bellissima esperienza del corso di cucina e specialmente la sig.ra Maria (chef Maria) che lo ha gestito. Ho imparato le ricette base e spero di metterle in pratica al più presto insieme i miei compagni di corso.

Martina: All’inizio non ero tanto sicura di fare il corso di cucina ma alla fine mi sono fatta coraggio. Questa esperienza è stata bellissima, mi è piaciuto tanto stare con gli altri ragazzi e condividere tanti momenti belli. Ho imparato a muovermi meglio in cucina e a sentirmi più sicura. La chef Maria è stata un’insegnante eccellente molto paziente dolce e simpatica.

Franca: il corso di cucina è stato fondamentale, ho imparato cose strepitose, tante pietanze che non sapevo fare. Grazie soprattutto alla nostra CHEF donna meravigliosa e in gamba, che ringrazio ancora per la sua accoglienza e disponibilità

Paola: Grazie mille a tutti per avermi fatto partecipare a questo bellissimo corso di cucina. E anche un grande grazie alla signora Maria che è stata molto gentile e paziente non solo con me e avermi fatto conoscere gli altri ragazzi. Ho imparato molto da loro, anche a conoscerli meglio. Questi due mesi che sono volati veramente e spero di rivedervi tutti molto presto e imparare tante cose nuove che ci serviranno per il futuro. Spero che questo corso si ripeta al più presto possibile, non vedo l’ora di ricominciare. Un bacione grandissimo un abbraccio e passate una buona estate. Ci vedremo in autunno.

Stefano: Volevo ringraziare Maria Micheletti, per averci insegnato a cucinare, ad apparecchiare la tavola, a pulire il piano di lavoro e soprattutto a servire a tavola. Siamo partiti, se non sbaglio, con dei primi (nello specifico la carbonara!!!). Poi siamo passati ai secondi quindi la carne, e infine al dolce. La cosa che mi è piaciuta di più è stata la preparazione della pasta funghi, salsiccia e piselli, perché poi sono riuscita a riproporla nuovamente e l’ospite l’ha gradita molto. Mi sono divertito un sacco, perché cucinare tutti insieme è una figata, ma soprattutto mi sono reso conto che da che non cucinavo, qualcosa posso fare tranquillamente. Ringrazio Maria per la pazienza che ha avuto con me, e soprattutto tutto ciò che abbiamo fatto è sempre stato squisito. Spero si possa rifare a settembre, perché è stato molto utile e divertente. Un abbraccio e un saluto affettuoso a Maria.

Federico: Il corso di cucino è stato molto bello ed interessante, non ho potuto frequentarlo come volevo per via del lavoro, ma le 6 volte che sono potuto esserci, sono state utili per darmi delle nozioni per cucinare semplicemente. Vi confido che ho avuto anche delle videochiamate con la chef Maria, che con la sua immensa pazienza, mi ha seguito da casa per peparmi qualcosa di buono. Devo dire il corso è stato un vero successo, grazie ancora.

Marco R.: Il corso di cucina mi è piaciuto molto e soprattutto l’esperienza di conoscere gente nuova e di condividere il mio tempo con loro, la possibilità di stare insieme e scoprire il gusto di mangiare insieme come una vera famiglia, perché solo stare uniti possiamo andare lontano. Il tempo abilità le conoscenze e, attraverso la facoltà di imparare cose nuove ogni giorno, noi uomini siamo portati alla scoperta di una nuova creatività.

Morgan: Grazie all’associazione Aidel22 quest’anno ho partecipato a un corso di cucina con la Chef Maria, lei era molto gentile paziente e simpatica. Nel corso di cucina mi sono sentito bene ma e stato anche un po’ difficile, perché ho imparato un bel po’ di cose con i miei compagni. E’ stata una bellissima esperienza che spero potrò ripetere il prossimo anno.

E infine la famiglia Minardi mi ha scritto questo pensiero che mi piace condividere con tutti voi.

Il grande successo di questo bellissimo corso lo dobbiamo sicuramente alla bravura e alla pazienza della chef Maria che ha saputo trasmettere ai ragazzi l’importanza dello stare insieme facendo cose che, per quanto riguarda mio figlio Simone, erano impensabili. Un ringraziamento particolare a Maria Duma la nostra infaticabile organizzatrice di tante bellissime iniziative.
Saluti a tutti. Famiglia Minardi

Maria Duma
Referente regionale Lazio
Image credits:Chef character vector created by pch.vector – www.freepik.com