+39 06 37514488
segreteria@aidel22.it

Via Mortara, 2
00182 Roma

Il progetto “Verso il Lavoro” ha visto una adesione molto alta di soci. Al momento risultano iscritte 65 persone!  Praticamente tutte le regioni d’Italia sono coinvolte.

Hanno chiesto di partecipare al progetto:

  • sia soci AIDEL22 che hanno già avuto esperienze di lavoro ma sono attualmente disoccupate,
  • sia giovani che non hanno ancora avuto alcuna esperienza di lavoro e che sarebbero ben contenti di mettere alla prova le proprie capacità confrontandosi con le sfide del lavoro,
  • sia giovani (e meno giovani) che sperimentano una condizione lavorativa insoddisfacente, poco rispettosa delle proprie specifiche esigenze di salute.

Il progetto “Verso il lavoro” vuole dare a tutti i partecipanti strumenti concreti che possano aiutarli a far valere i loro diritti nel mercato del lavoro e nei luoghi di lavoro.

Da dove inizieremo?

L’8 marzo, alle ore 21, faremo un incontro online fra tutti i partecipanti al progetto e le rispettive famiglie.

In questa occasione ci conosceremo e i coordinatori del progetto illustreranno il programma delle attività e le date delle prossime tappe.

Vi anticipo sin da ora che tutti coloro che vogliono affacciarsi al mercato del lavoro hanno bisogno di alcuni “documenti” per poter godere dei diritti riconosciuti dalle leggi sull’inclusione lavorativa delle persone con disabilità:

  1. Certificazione medica da cui risulti una invalidità superiore al 45% (certificato di prima istanza e relazione conclusiva);
  2. Iscrizione al centro impiego competente per territorio.

Ma questo non basta. Aiuta molto, ai fini dell’ingresso nel mercato del lavoro, anche:

  1. Il possesso di un “Bilancio delle competenze”, che è una documentazione personale predisposta da uno psicologo del lavoro;
  2. Un “curriculum vitae”

Inoltre, per aumentare le possibilità di trovare un lavoro, è molto utile ricevere:

  1. un “orientamento” sul mercato del lavoro più adeguato a ciascuno;
  2. una “formazione” adeguata all’età, alle attitudini, alle vocazioni di ciascuno;
  3. Infine occorre trovare l’ “inserimento” nel posto migliore (non tutti possiamo fare tutto).

Con il progetto “Verso il lavoro”, AIDEL22 ha iniziato ad attrezzarsi per aiutare i nostri soci in tutto questo percorso, che non è affatto semplice (come molti stanno sperimentando).

Nella riunione dell’8 marzo verrà illustrato nel dettaglio il programma.

Enrico Seta
Capo progetto