+39 06 37514488
segreteria@aidel22.it

Via Mortara, 2
00182 Roma

Oggi Lorenzo ha 13 anni…

Vorrei che la mia esperienza potesse aiutare e incoraggiare altri genitori nel compiere un cammino così tanto importante quanto speciale.
Lorenzo nasce il 10 Maggio 2002 con taglio cesareo perché era in posizione trasversa. Nessuno si era accorto con i vari esami e controlli che Lui aveva una malformazione cardiaca importante.

Appena nato mi sento solamente dire che c’è qualche difficoltà nel chiudersi il Dotto arterioso di Botallo ma che è quasi nella norma e che non mi stia a preoccupare.

Dopo 24 ore, mio figlio Lorenzo correva ad alta velocità su di una ambulanza per essere trasferito nell’ Ospedale di Padova nel reparto di terapia intensiva.
Hanno dovuto intubarlo immediatamente e somministrargli un antibiotico che permettesse la continuazione della circolazione sanguinea fetale perché l’arco aortico era interrotto.

Dopo 13 giorni di terapia intensiva per riportarlo in condizioni generali buone per poter affrontare l’intervento chirurgico si esegue l’operazione durata 8 ore.
Ore che non passano mai…tanta era la preoccupazione…e tanta era la speranza che tutto potesse ricominciare da capo.
Riusciamo a rivederlo solamente alla sera entrando nella sala antisettica.
Dopo 3 giorni provano l’estubazione dell’ossigeno…funziona…evviva.

Lui riesce a respirare da solo, viene trasferito nel reparto di cardiologia e là iniziamo un percorso tortuoso per riuscire ad alimentarlo, dapprima col sondino, poi piano piano piccolissime dosi di latte materno, era difficilissimo il “succhiare “ma insistendo siamo riusciti a ottenere il risultato tanto ambito…
Lorenzo succhiava il latte dal seno.
Ormai tutto questo è un lontano ricordo.

Dopo aver fatto 8 anni di logopedia, 4 anni di psicomotricità, musicoterapia, educatore, insegnante di sostegno a scuola, i risultati ci sono tutti.

Buoni i rapporti con gli amici e i compagni di scuola. Il successo più grande è una vita piena di impegni ma vissuta con molta normalità e serenità.

Io mamma di Lorenzo ho voluto che questa situazione si trasformasse in un’opportunità di crescita e di sostegno ad altri genitori come me, grazie all’Associazione che mi ha dato i strumenti perché questo accadesse.
La mia seconda Famiglia è Aidel22.

6-11-2015